Il piano «Veneto» oggi in Bankitalia

Banca Popolare Intra

Appuntamento in Bankitalia per i vertici di Veneto Banca e di Popolare di Intra, impegnati a illustrare oggi il protocollo d’intesa alla Vigilanza. Questo è il cardine su cui poggia l’Opa che il gruppo trevigiano lancerà sul 75% di Intra a 15 euro per azione. La popolare piemontese ha intanto chiuso i primi nove mesi dell’anno con una perdita netta di pertinenza della capogruppo peggiorata a 100,1 milioni (83,2 milioni a settembre 2005). L’evoluzione dei conti, si legge in una nota, è stata influenzata «in particolare» dalla vicenda Finpart. Il grado di svalutazione dei crediti deteriorati si è così collocato al 60,8%, mentre quello delle sofferenze è salito al 76 per cento. La raccolta complessiva del gruppo si è invece attestata a 7.231,4 milioni (meno 4% rispetto a fine 2005), di cui 3.678,2 (meno 3%) di raccolta diretta e 3.553,2 milioni di raccolta indiretta (meno 5%). Gli impieghi hanno registrato una flessione del 7,4% a 3.232,6 milioni.