Il pianoforte di Alberto Nosè alla rassegna "Armonie d'autore"

Appuntamento con l'artista veronese domenica 7 febbraio al Teatro Dal Verme. In programma pagine di Chopin, Liszt e Alkan

Per il ciclo "Armonie d'autore 2010", giunto alla sesta edizione, appuntamento con il terzo concerto, domenica 7 febbraio (ore 16.30), al Teatro Dal Verme di via San Giovanni sul Muro a MIlano, con il pianista Alberto Nosè. In programma pagine di Chopin, Liszt e Alkan.
Alberto Nosè, nato a Villafranca di Verona nel 1979, è risultato vincitore del Primo Premio e medaglia d'oro, e del Premio del Pubblico offerto dalla Sony, al 15° Concorso Pianistico Internazionale "Paloma O'Shea" di Santander (Spagna) nel 2005. Ha iniziato lo studio del pianoforte al Conservatorio F. E. Dall'Abaco di Verona sotto la guida della Prof.ssa Laura Palmieri e si è diplomato all'età di diciassette anni con il massimo dei voti, lode e menzione d'onore. Dal 1997 ha continuato gli studi con i Maestri Franco Scala, Boris Petrushansky, Antonio Ballista e Leonid Margarius all'Accademia Pianistica Internazionale "Incontri col Maestro" di Imola presso la quale ha ottenuto il Master in pianoforte nel 2005. Ha frequentato inoltre le masterclass di Maurizio Pollini, Murray Perahia, Andrej Jasinski, Michael Dalberto, Louis Lortie, Michael Beroff, Alexander Lonquich, Arie Vardi, Fou Ts'ong, Karl-Heinz Kämmerling, Alfons Kontarsky e Paul Badura-Skoda.
Alberto Nosè ha ottenuto il suo primo riconoscimento all'età di undici anni, vincendo il Primo Premio al concorso internazionale "Jugend für Mozart" di Salisburgo, grazie al quale ha effettuato la sua prima tournèe in Italia, Austria e Francia. Successivamente ha vinto numerosi premi nei concorsi internazionali più importanti, fra i quali: Chopin di Varsavia (5° premio nel 2000 e terzo vincitore fra gli italiani dopo Maurizio Pollini e Corrado Rollero), Busoni di Bolzano (2° premio "con particolare distinzione" nel 1999), Maj Lind di Helsinki (1° premio nel 2002), Long-Thibaud di Parigi (2° premio nel 2004), Vendôme di Parigi (1° premio nel 2000), World Piano Competition di Londra (2° Premio nel 2002), "Luciano Gante" di Pordenone (1° Premio nel 2002), Premio Venezia (1° Premio all'unanimità nel 1998).
Nosè ha inoltre collaborato con noti direttori, come Roy Goodman, Manfred Honeck, Jesus Lopez-Cobos, Enrique Batiz, Pedro Ignacio Calderon, Anton Nanut, Hannu Lintu, James Judd, Marcus Bosch, Rumon Gamba, George Hanson, Ion Marin, Josè Ferreira Lobo, Alain Lombard, Enrique Mazzola. Tiene regolarmente masterclass presso Conservatori, College, Istituti e Festival Musicali Internazionali, come il Conservatorio di Ginevra, il Mannes College of Music di New York e in Giappone.
La sua discografia comprende registrazioni per le Assicurazioni Generali, per la Tau Records, per la rivista musicale francese "Piano", per l'etichetta Nascor-Ysaye Records.
Nel 2008, viene pubblicato un Dvd dedicato a Mozart e Beethoven per la Domovideo, realizzato in occasione del 250° Anniversario mozartiano del 2006. Nello stesso anno l'etichetta Naxos pubblica un cd con le Sei Sonate op.17 di Johann Christian Bach, eseguite sul pianoforte moderno. Per informazioni: Teatro Dal Verme, tel.02-87905
http://www.dalverme.org