Piante rare e meditazione Ecco i segreti del giardino

C’è l’ibiscus che fiorisce e appassisce nell’arco di un giorno, c’è la piantina di menta al profumo di cioccolato, ci sono le mele, con le varietà «del passato» che oggi non si trovano più. E poi piante grasse di ogni tipo, installazioni di luce in mezzo al verde, bulbi da piantare e far crescere. È una varietà immensa quella delle piante di Orticolario, la manifestazione del «giardinaggio evoluto» che oggi e domani attirerà curiosi ed esperti a villa Erba, a Cernobbio.
Le novità non mancano: si può assistere a dimostrazioni di giardinieri arrampicatori che tenderanno una fune tra gli alberi e si cimenteranno in un tree climbing con gli attrezzi del mestiere. Domenica ci si addentrerà nei giardini con lo spirito degli esploratori, alla ricerca dei tartufi neri. E oggi si potranno visitare i numerosi stand, 215 gli espositori presenti. «Il giardino è quello spazio in cui puoi trovare te stesso - spiega Mortiz Mantero, curatore della manifestazione - Non importa quanto grande sia il tuo spazio giardino e se sia all’esterno o all’interno». In ogni caso il verde aiuta a riflettere e a rilassarsi. Lo sa bene Barbara Negretti, la garden designer che ha realizzato sette spazi emozionali relax e che lancia l’idea dell’orto come luogo di meditazione in mezzo alla natura. Giacomo Sparasci e Anna Maria Miglietta inventano invece le Oasi oniriche, dislocate nel parco e nel laghetto delle carpe di villa Erba: si tratta di arredi installati in mezzo a fiori e alberi per creare un ambiente magico, «in grado di fermare il tempo».
Il giardino è scrigno di segreti, soprattutto la sera: Orticolario, che resterà aperto fino alle ore 22, con il buio svelerà trucchi e giochi di luce. Verranno proiettate immagini magiche nel parco, ci si potrà imbattere in sculture illuminate in mezzo al bosco e si potranno fare due chiacchiere nei gazebo nascosti tra gli alberi.
Madrina della manifestazione è Rosita Missoni, grande appassionata di giardinaggio. Ed è proprio a suo marito Ottavio, storico stilista, che Rose Barni ha voluto dedicare la sua ultima varietà di rosa, la rosa Missoni, un bellissimo esemplare con i petali variegati che si va ad affiancare alla rosa dedicata a Rosita nel 1998.
Questa sera, nella villa Antica, Orticolario ospiterà anche un’asta benefica organizzata da Christie’s Italia e da Gardenia a favore di Dynamo Camp, il gruppo che organizza gite in Toscana per i bambini gravemente malati e per le loro famiglie. L’asta sarà battuta da Clarice Pecori Giraldi, amministratore delegato di Christie’s Italia. In beneficenza andranno anche i proventi netti della manifestazione: la somma di denaro raccolta sarà distribuita fra sei onlus della zona di Como.