Piattaforma Maersk Firmato l’accordo

Le firme dopo le polemiche e i referendum. È stato infatti sottoscritto ieri al termine della Conferenza dei servizi convocata in sede deliberante presso l’Autorità portuale, l’accordo di programma per la realizzazione della piattaforma multipurpose della Maersk a Vado Ligure.
A sottoscrivere l’intesa sono stati il sindaco di Vado, Carlo Giacobbe, i presidenti della Provincia Marco Bertolotto e dell’Autorità Portuale di Savona Cristoforo Canavese, e l’assessore Carlo Ruggeri per la Regione Liguria. La scelta di ieri vuole soprattutto essere una risposta ai tanti dubbi e alle contestazioni che hanno accompagnato finora la realizzazione della piattaforma. Secondo i rappresentanti delle istituzioni, sono cambiate molte cose rispetto al progetto che aveva incontrato la contrarietà di molti cittadini. «Tutte le condizioni per i miglioramenti ambientali, acustici, atmosferici delle acque che avevamo richiesto sono stati recepiti dall’accordo - ha spiegato il sindaco Carlo Giacobbe - Inoltre è garantita anche la contestualità della realizzazione della piattaforma e delle opere complementari che ad essa sono collegate».