In piazza il 25 ottobre Penati guida il gruppo di chi manifesta ma controvoglia

Filippo Penati guiderà il gruppo dei malpancisti della manifestazione del 25 ottobre, che però - per ragioni di realpolitik - hanno deciso di rispondere comunque all’appello di Walter Veltroni e di correre in piazza. «Ci sarò» ha fatto sapere Penati, nonostante fino a sabato scorso, in una sede ufficiale come l’assemblea provinciale del Pd, abbia ribadito tutte le sue perplessità sul momento di crisi economica in cui cade la manifestazione. «È stato un errore convocarla con tanto anticipo» ha ricordato il presidente della Provincia. Non capisce ma si adegua anche Davide Corritore. «Ho molte perplessità sin dall’inizio, anche perché la piattaforma non è affatto chiara. Nonostante queste ci sarò, sperando che prevalga la matrice riformista e moderata». Sembra che da Milano partirà un pullman di manifestanti per forza.