Piazza Affari migliore d'Europa, Ftse Mib +3,67%, Unicredit +12%

Piazza Affari chiude di slancio la prima seduta settimanale, risultando sul finale la migliore tra le borse europee con il Ftse Mib in rialzo del 3,67% a 16.098 punti e l'All Share del 3,26% a 16.782. Forti tutte le Borse del vecchio continente che, sostenute anche da una Wall Street in grande spolvero, accolgono così le nuove misure a sostegno dell'Eurozona emerse dal vertice Merkel-Sarkozy.Hanno giovato al morale degli investitori anche la crescita superiore alle attese della produzione industriale in Italia e Francia e il nuovo record delle esportazioni tedesche. Milano è stata la migliore,con l'intero paniere Ftse Mib di segno positivo, grazie al balzo delle banche dopo il salvataggio della belga Dexia: in particolare Unicredit ha messo a segno un rialzo a due cifre. In calo gli scambi, scesi a 2,1 miliardi di controvalore anche a causa della festività Usa del Columbus Day. Con il rialzo di oggi la Borsa di Milano, per la prima volta da inizio agosto, si riporta in chiusura sopra la soglia dei 16mila punti. Unicredit, con un balzo del 12,21%, torna ai livelli della prima metà di agosto e si riavvicina a quota 1 euro per azione (0,96 euro sul finale); brillante anche Intesa Sanpaolo (+5,72%), mentre tra le popolari Ubi segna +2,91% e Banco Popolare +3,71%. Più cauta Bpm (+1,15%) con la partita per i nuovi vertici ancora aperta dopo l'intervento di Bankitalia che ha auspicato un rinnovamento integrale. Bene risparmio gestito (Mediolanum +2,93%, Azimut +0,66%) e assicurativi (Generali +2,18%, Fonsai +2,91%). Tra gli energetici sale Eni (+2,2%) e brilla Saipem (+5,21%); su anche Enel (+2,34%) ed Enel green power (+1,65%). In evidenza Fiat (+6,21%) seguita da Fiat Industrial (+3,52% dopo l'avvio negativo), Pirelli (+4,26%) e Prysmian (+5,58%). Bene Telecom (+1,74%), Mediaset (+3,32%) e Stm (+5,67%). Nel lusso corre Tod's (+4,48%) e, fuori dal Ftse Mib, Ferragamo (+4,71%); forti anche Atlantia (+4,42%), Parmalat (+3,21%) e Autogrill (+2,3%).
Le Borse estere. Chiusura in forte rialzo per le Borse europee. Il Dax di Francoforte avanza del 3,02%, il Ftse 100 di Londra cresce dell'1,8%, il Cac 40 di Parigi sale del 2,13% e l'Ibex di Madrid segna +1,07% .