Piazza Affari al ribasso, spread a 377 punti Moody's: manovra rischiosa per gli Enti locali

Piazza Affari chiude in calo a - 3,17. Male i titoli bancari e industriali. Territorio negativo anche per le altre principali borse europee. Lo spread tra Btp e Bund tedeschi torna a salire e raggiunge quota 377 punti. Moody's critica la manovra: <strong><a href="/economia/moodys_critica_manovra_economica_impatto_negativo_enti_locali/rating-borsa-usa-moodys-enti_locali-manovra/19-09-2011/articolo-id=546708-page=0-comments=1" target="_blank">rischio di impatto negativo sul rating degli Enti locali
</a></strong>

Milano - La settimana borsistica apre decisamente male. I mercati sembrano preoccupati per le divisioni di posizioni emerse dall’incontro dei ministri europei avvenuto nel fine settimana e per la situazione della Grecia. Chiusura in forte ribasso per Piazza Affari, in linea con l’andamento delle piazze europee e di Wall Street. A Milano il Ftse Mib ha lasciato sul terreno il 3,17% a 14.086 punti. Londra segna -2,03% a 5.259 punti, Francoforte -2,83% a 5.415, Parigi -3% a 2.940 e Amsterdam -2,52% a 273,63.