«In piazza contro il braccio armato della sinistra»

La Lega Nord Liguria esprime solidarietà all’On. Mario Borghezio, vittima di un’ignobile aggressione da parte di appartenenti ai centri sociali e sedicenti non global. Ma non è solo un problema di ordine pubblico ma anche, e soprattutto, politico: i centri sociali, foraggiati dalla sinistra con soldi pubblici, sono il braccio armato da scatenare contro gli avversari politici. La Lega Nord organizza, pertanto, per mercoledì 21 dicembre un presidio dalle ore 10,00 alle ore 12,00 davanti a tutte le Prefetture liguri per chiedere la chiusura dei centri sociali, per denunciare il percolo che questi rappresentano.