Piazza di Siena, cavalli e cavalieri alla sfida Snai Show Jumping

Villa Borghese, quattro giorni di gare fino a domenica, 80 cavalieri, 200
cavalli in rappresentanza di 14 nazioni. Tra loro 18 dei primi 50 cavalieri della classifica internazionale.
Al via tre campioni in carica: olimpico, mondiale e d’Europa

Si apre domani la 79° edizione dello Snai Show Jumping. Il concorso fa parte del circuito di Top League, del quale fanno parte solo i migliori otto concorsi internazionali e all’interno dei quali si effettuano le prove della Fei Nations Cup. Alla tappa di Villa Borghese parteciperanno le otto squadre più forti del mondo (Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Gran Bretagna, Irlanda, Olanda e Stati Uniti d’America), mentre l’Italia gareggerà solo in qualità di Paese ospitante. Altre cinque nazioni saranno, invece, rappresentate solo nelle prove individuali: Brasile, Canada, Giappone, Finlandia e Svizzera.

Tra i protagonisti della quattro giorni di salto romana troviamo 18 tra i migliori cinquanta cavalieri del ranking mondiale Fei. Il n°1 al mondo il francese Kevin Staut, campione d’Europa, il n°2 Eric Lamaze, campione olimpico a Hong Kong 2008 e sempre dalla Top Ten arrivano l’irlandese Billy Twomey, (n°7°), e il tedesco Marcus Ehning (n°8). A completare l’elenco dei favoriti, il belga Philippe Le Jeune, n° 57 in classifica, ma campione del mondo in carica, il fuoriclasse tedesco Ludger Beerbaum (n°27), unico atleta nella storia dell’equitazione ad avere vinto medaglie d’oro nelle tre massime competizioni internazionali: Olimpiadi, Campionati del mondo ed Europeo. Senza dimenticare il cavaliere più amato dal pubblico romano: per il Brasile Rodrigo Pessoa (n°16). Già vincitore dei World Equestrian Game di Roma 1998.

A capitanare la rappresentativa azzurra, formata da 15 atleti, sarà invece Natale Chiaudani, il cavaliere italiano attualmente meglio piazzato nel ranking internazionale (n°58).

Undici le gare in programma: da giovedì 26 a domenica 29 maggio. In palio un montepremi di 515 mila euro, a cui vanno aggiunti altri 125 mila euro di overprize offerti dallo sponsor Marine & Aviation. I superpremi sono destinati al vincitore del Gran Premio di Potenza SNAI saltando almeno 2,25 m. (50 mila euro) e alla squadra che nella FEI Nations Cup vincerà con almeno sei degli otto percorsi previsti senza nessuna penalità (25 mila euro). Due altri super premi (25 mila euro ciascuno) saranno infine riservati alla squadra o al cavaliere azzurro che dovessero aggiudicarsi la Coppa delle Nazioni o il Gran Premio Loro Piana "Città di Roma". I superpremi sono destinati ai cavalieri italiani iscritti alle prove individuali. Nel caso uno di loro dovesse aggiudicarsi il Gran Premio di Potenza SNAI, saltando almeno 2,25 m. (50 mila euro) o il Gran Premio Loro Piana "Città di Roma" (25 mila euro).

A tracciare i percorsi dell’edizione 2001 lo Chef de Piste, Giovanni Bussu, il quale potrà utilizzare 4 nuovi ostacoli realizzati per Piazza di Siena in occasione dei festeggiamenti dei 150 anni dell’Unità di Italia. Tre di loro, interamente dipinti di verde, bianco e rosso, disegneranno sul campo gara un grande tricolore. Il quarto riproduce un muro in pietra dell’antica Roma e servirà per il Gran Premio di Potenza SNAI.

Grande attenzione è stata riservata a benessere e tutela dei cavalli. Le scuderie, dotate di 290 box, saranno un "albergo a 5 stelle" con acqua corrente, ventilatori e il sistema di raffreddamento ad acqua del tetto. Novità anche per il Longines Test Field, l’area di riscaldamento contigua al campo gara. La sua copertura non è stata realizzata con tre tendoni, ma con una sola grande tenda di 25 m. x 60. Il telo è oscurante per proteggere cavalli e cavalieri dal caldo. G

Class Horse TV, host broadcaster dell’evento, trasmetterà ogni giorno per 8 ore sul canale 221del bouquet SKY. Rai Sport 2, Rai 2 e Rai 3, visibili su satellite, digitale terrestre o analogico seguiranno la competizione più importante di ogni singola giornata. E per vedere su PC, tablet o smartphone la prova di FEI Nations Cup™ di venerdì basterà cliccare su http://www.feitv.org/page/Home/0,,12664,00.html. Il programma su http://www.piazzadisiena.org/concorso_programma.html