Picchiò una lucciola arrestato un romeno

Aveva aggredito e picchiato selvaggiamente per rapinarle due prostitute la notte del 27 dicembre scorso in viale Palmiro Togliatti, riducendo in fin di vita una delle due donne, di 32 anni al quinto mese di gravidanza: ma un romeno di 47 anni è finito in manette e dovrà ora rispondere di tentato omicidio, rapina aggravata, violenza sessuale, minacce ed estorsione. Lo straniero è stato fermato nella sua abitazione nei pressi di porta Maggiore e arrestato dagli agenti del commissariato Prenestino. È finito in manette anche un italiano di 66 anni, latitante, trovato nell’abitazione con una pena detentiva da scontare.