Picchia e rapina tassista: arrestato un diciottenne

È finita la «carriera» del diciottenne O.H., rapinatore di tassisti. I carabinieri del nucleo radiomobile lo hanno arrestato con le accuse di rapina aggravata e lesioni personali ai danni di un autista di taxi rimasto ferito alla testa durante un aggressione avvenuta nei pressi del residence Roma a Bravetta. O.H. ha colpito alla testa e derubato del portafogli il tassista. Ma quest’ultimo lo ha visto entrare nel residence e ha chiamato il 112, che ha individuato e bloccato il malvivente.