Picchia a sangue la madre Il cognato chiama il 113

Ancora un litigio e ancora una volta il figlio, Guido B. di 19 anni, ha alzato le mani sulla madre. L’aggressione è avvenuta l’altro pomeriggio intorno alle 15.40 in uno stabile di via Eustachi. Stavolta però il genero della donna, Filomena S. di 50 anni, ha deciso di dare l’allarme al 113. Sul posto sono arrivate un paio di volanti della polizia e gli agenti hanno arrestato il giovane per maltrattamenti. Un’ambulanza ha invece portato la donna alla clinica Santa Rita dove è stata solo medicata. Secondo la madre e anche secondo le testimonianze raccolte dalla polizia, non era la prima volta che il figlio aggrediva la madre. Il giovane avrebbe infatti iniziato giovanissimo a picchiare con ferocia la povera donna.