Picchiati dai bulli per uno spintone

Ennesimo caso di bullismo a Bari. Vittime due ragazzini tra i 15 e i 17 anni che passeggiavano intorno sabato sera in una zona solitamente molto affollata del centro murattiano, tra corso Vittorio Emanuele e via Melo. Qui hanno incrociato un folto gruppo di coetanei che, semmbra a causa di una spinta, li hanno aggrediti a schiaffi e pugni. Immediato l’allarme al 113. Sul posto sono arrivati nel giro di pochi minuti agenti della Squadra mobile e dell'Antiscippo che grazie alla preciza descrizione dei due adolescenti sono riusciti a fermare cinque degli aggressori. Sono stati denunciati per violenza e lesioni mentre una delle due vittime è stata medicata in Ospedale e dimessa con sette giorni di prognosi. Ma era composto da almeno una decina di giovani il branco dei «cattivi». Solo uno degli aggressori (tutti tra i 15 e i 17 anni) ha un piccolo precedente.