Picchiato in disco da nordafricano

È ricoverato al Policlinico con il setto nasale rotto e una prognosi di 25 giorni Federico T., il sedicenne milanese che, nella notte tra venerdì e sabato, è stato aggredito e picchiato da un nordafricano all’interno della discoteca «Rolling Stone» di corso XXII marzo. «Non l’avevo mai visto prima e non so perchè mi abbia spintonato e poi sferrato un pugno in faccia con tanta violenza» ha spiegato il giovane ai poliziotti all’ospedale poco prima delle 2. Un equipqggio della volante ha poi raggiunto la discoteca, ma dell’aggressore - descritto da Federico T. alto e con i capelli a spazzola - non c’era più traccia.