Piccole imprese accordo in Canada

Portare le piccole imprese italiane in Canada e poi alla conquista dell’area Nafta, che comprende anche Stati uniti e Messico. Con questo obiettivo il presidente della Confapi Paolo Galassi domani firmerà a Toronto un accordo con la Confederazione imprenditori italiani nel mondo, nel corso di un incontro al quale parteciperanno anche rappresentanti delle aziende locali. Il primo passo sarà facilitare la partecipazione delle Pmi italiane al progetto Waterfront per la riqualificazione dei lungomare di Toronto. Valore dei lavori: 25 miliardi di dollari. L’81% delle aziende che aderiscono a Confapi dichiara di essere già presente nei mercati esteri.