Piccoli allevatori a rischio E la bistecca diventa oro

È più che mai necessario tutelare l'attività di piccola macellazione del bestiame allevato in proprio dalle aziende agricole: in questa prospettiva, i consiglieri regionali dell’Ulivo hanno presentato un'interpellanza in cui ricordano che le imprese agricole e zootecniche non solo sono una difesa contro il degrado e l'abbandono del territorio, ma rappresentano un'importante risorsa occupazionale per molte famiglie. Le nuove norme introdotte a livello nazionale ed europeo prevedono adempimenti facilmente realizzabili per le imprese industriali, ma insostenibili economicamente per le piccole aziende. Secondo i promotori dell'iniziativa consiliare, se non si troverà una soluzione che consenta agli allevatori di continuare a macellare nella propria azienda, i costi di trasporto e macellazione del bestiame incideranno per il 40% sul prezzo di vendita della carne. E il rischio per molti allevatori diventa la chiusura, oppure in alternativa un pesante aumento dei prezzi al consumo. Occorre, quindi, l'impegno della Regione affinché anche in Liguria siano previste deroghe alla normativa.