Piccolo Fratello, linea diretta da Haiti

Una donazione per vedere, in tempo reale e quasi 'in diretta', come si sviluppa e come cresce il nuovo progetto di solidarietà 'Piccolo Fratello', promosso da Fondazione Mediolanum e Banca Mediolanum in collaborazione con la Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus. Prosegue infatti l'attività di raccolta fondi a sostegno dell'iniziativa a favore dei bambini di strada di Haiti, e chi vuole dare il proprio contributo e sostegno può effettuare una donazione sul conto corrente 860000 ABI 03062 CAB 34210 intestato a Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus - causale Piccolo Fratello Haiti. Nell'isola caraibica, in realtà un Paese del Quarto Mondo, dove la popolazione vive in condizioni di miseria, spesso senza i servizi più elementari come l'acqua corrente e l'energia elettrica, l'obiettivo di Piccolo Fratello è quello di offrire a 1.800 bambini la possibilità di studiare, essere curati e sfamati e un luogo dove crescere insieme, attraverso l'apertura di quattro scuole di strada a Port au Prince, la capitale di Haiti. Per seguire, passo dopo passo, giorno dopo giorno, l'evolversi del progetto, è possibile visitare il sito dedicato (www.piccolofratello.it) che, tra l'altro, è stato appena rinnovato, con un restyling e nuovi contenuti. In televisione la trasmissione 'Piccolo Fratello' fa un resoconto puntuale e in tempo reale dello stato di avanzamento del progetto, con una nuova edizione in onda su Mediolanum Channel (canale 803 di SKY e in streaming su Internet) ogni venerdì alle 23, replicata poi, in orari diversi, nel corso della settimana.