Il piccolo schermo vola in Brianza

Il viaggio tocca fra gli altri Palazzo Trotti di Vimercate, la Cappella Vela di Arcore, Monza con le storie di Teodolinda e dei Goti, Limbiate con le api merovinge nello stemma comunale, Lissone e il Museo di Arte Contemporanea (con opere di Morlotti, Vedova, Birolli, Reggiani, Appel, Dufrêne, Dorazio), le Abbazie e Chiese di Carate a Seregno.
«La Brianza è una Provincia da scoprire - ricorda Giovanni Ponti , assessore all’attuazione della Provincia di Monza e Brianza -. Una terra dove la storia affiora tra le ville, i palazzi e le chiese dei cinquanta Comuni, segnando con tratti decisi le radici culturali del territorio. Attraverso gli scorci paesaggistici, le corti, le chiese e i palazzi comunali è facile rintracciare il cuore della Brianza che ancora oggi costituisce l'identità più genuina di questo territorio».Il percorso è sostenuto e promosso anche dai Comuni di Arcore, Carate Brianza, Desio, Limbiate, Lissone, Monza, Seregno e Vimercate.