Piena record, il Tevere spaventa Roma

La temibile ondata del Tevere è passata nel centro di Roma. Una massa che ha raggiunto i 12 metri d'altezza, ma si tratta di una piena diluita. Comunque questo livello non si raggiungeva da circa venti anni. A Fiumicino, dove l’onda è prevista a notte fonda, a titolo precauzionale è stata attuata l'evacuazione di trecento persone, mentre sono stati predisposti 800 posti letto in alberghi e pensioni del luogo. Nel resto d’Italia la situazione è critica soprattutto in Umbria: nella zona di Torgiano il Tevere è straripato, invadendo strade e abitazioni.