Del Piero sbaglia il rigore e fa Pasqua con Chimenti

La Juventus si è lasciata rosicchiare altri due punti dal Milan: a Cagliari si è sfiorato il dramma sportivo quando i sardi, nei minuti conclusivi del primo tempo, sono passati in vantaggio con un rigore di Suazo (fallo forse veniale di Zambrotta su Langella). La Juve, che per rimontare aveva a disposizione tutta la ripresa, si è lasciata prendere dall’affanno quando Del Piero si è visto parare dall’ex compagno di squadra Chimenti un rigore concesso generosamente dall’arbitro Ayroldi per un intervento su Zambrotta. E a Camoranesi è scappata una gomitata: intervento da cartellino rosso, nessun provvedimento. Sul pari a tempo quasi scaduto, scoppiava il finimondo. Insulti all’arbitro, espulsione di Langella e Abejon. Con sorriso finale: Del Piero e Zambrotta, invitati da Chimenti, passano Pasqua a casa del portiere sardo.