Di Pietro gli dà dello "zombie", Casini replica: "È fascista"

Ieri il sito dell'Idv ha pubblicato un filmato in cui Monti e ABC sono "morti viventi". Dura la replica di Udc e Pd: "È disgustoso"

Il video pubblicato dall'Idv sul suo sito non è piaciuto ai protagonisti. Nel filmato, infatti, Angelino Alfano, Pier Luigi Bersani e Pierferdinando Casini (quelli cioè che sostengono l'attuale governo), oltre al presidente del Consiglio Mario Monti, sono rappresentati come zombie in cerca di tasse. Caustico il leader dell'Udc che su Twitter ha commentato seccamente: "È di chiara matrice fascista. Complimenti a @idvstaff".

Già ieri erano fioccate le polemiche, soprattutto a sinistra. Per il Partito democratico Di Pietro "farnetica": "Bisogna ignorarlo come si fa con chi ha perso il lume della ragione", dice il vicepresidente dei deputati del Pd, Michele Ventura, "Spero soltanto che l’asse con Grillo, col quale ormai condivide fin quasi a superarlo, un lessico disgustoso, resista fino alle prossime elezioni. È il solo al quale può aggrapparsi, perchè con noi non ha, da tempo, più nulla da spartire". Della stessa linea il vicepresidente dell'assemblea Marina Sereni: "Le parole del leader dell’Italia dei Valori sono di una gravità assoluta. Anche oggi Di Pietro ha voluto farsi notare per la mancanza di rispetto verso il Capo dello Stato e per gli insulti al Pd. È sempre più evidente che Di Pietro sta deliberatamente scegliendo di mettersi fuori del campo progressista, per evitare di misurarsi con i problemi reali del Paese e rifugiarsi nella propaganda e nella demagogia".

Commenti
Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Ven, 27/07/2012 - 11:27

E' vero la mamma dei cogli la prima mela è sempre incinta

tartavit

Ven, 27/07/2012 - 11:40

Ne ha fatta di strada questo Di Pietro che fa a cazzotti con tutti, financo con l'italiano, la sua grammatica e la sua sintassi. Ma veramente crede, il Di Pietro, che se si va alle elezioni, vince lui, Vendola, Grillo e qualche altro intraprendete come loro? Questi prendono in giro gli Italiani che al momento opportuno sapranno ben scegliere, se ci sarà da scegliere, e se non ci sarà da scegliere, perché si saranno presentati i soliti vecchi inconcludenti della politica, resteranno a casa per dare un segnale inequivocabile del loro disgusto per la politica acciabattona e per coloro che questa politica continuano a fare. Ma veramente gli Italiano si figurano al governo del paese un Di Pietro, un Grillo, un Vendola? E' assurdo!!!

Cinghiale

Ven, 27/07/2012 - 11:57

Quando sparate di questo stampo erano contro il Cavaliere andava tutto bene, adesso che gli si è rivoltato contro è un fascista. Ipocriti all'inverosimile.

cesar

Ven, 27/07/2012 - 12:05

non ci crede nessuno...fate finta di litigare in Parlamento..e poi magari andate a pranzo assieme....fingete di offedervi per un video o altro...ma quando si tratta di difendere i privilegi della casta siete tutti uniti....ai vostri siparietti non viene più nessuno...finirete nell'oblio..o magari peggio....

gi.lit

Ven, 27/07/2012 - 12:24

E' disgustoso, dicono a sinistra. Da che pulpito viene la predica.

Ritratto di Situation

Situation

Ven, 27/07/2012 - 12:30

ma baaaaaaastaaaaaaaaa con sta faccenda, baaaaaastaaaaaaaaa con il temine fascista a sproposito verso chiunque non la pensi con la falce e martello o la croce......BAAAAASTAAAAA. A me se danno del fascista, non mi offendo dato che non lo sono ma allora però mi offenderei ed adirei a vie legali se mi etichettassero come democristiano o cattolico. Allora la si pianti con questo gergo del tutto politichese ed ancora usato solo dai rossi e dai crociati BAAAASTAAAAAA

FEMINE

Ven, 27/07/2012 - 12:38

Ho un rammarico: mi dovrò "violentare" e tornare sulle mie decisioni di astensione protratte da qualche anno; quindi alla prossima tornata elettorale dovrò andare a votare per contribuire, nel mio piccolo, a sbarrare la strada a queste orrende figure in primis e ai "professionisti etici" di vario conio.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 27/07/2012 - 12:37

Casini servo dei poteri forti finanziari.

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Ven, 27/07/2012 - 12:43

Beh, non sará raffinato, ma ABC zombie lo sembrano davvero...

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 27/07/2012 - 12:44

Pare che Di Pietro, coi compari Vendola e Grillo, abbiano scelto l'inno della loro alleanza. E' quello di Domenico Modugno, se non sbaglio, che cantava così: "Siamo solo in tre: tre somari e tre briganti, sulla strada longa longa di Girgenti" (Da Agrigento viene l'ottimo Alfano). Stiamo a vedere forse zi' Tonino si rende conto che ad essere analfabeti contabili c'è il rischio di mettersi nelle mani del primo Lusi che passa per strada, come ha già fatto Bersani col suo sinistrume.

Bozzola Paola

Ven, 27/07/2012 - 12:57

Faremmo ridere non solo la Merkel e Sarkosy, ma il mondo intero.Il pericolo invece è un altro. Tanta gente(purtroppo) disgustata da questa casta ladra ed arruffona, crede che affidandosi a personaggi tipo Grillo DiPietro e Vendola possa far saltare il banco e ricominciare, ma non si accorge che quei tre sono dei "perdaballe" che si sono buttati in politica perchè altrove non potevano fare nulla.Poi per ideologie fuori tempo tanti ci cascano come pere mature. In questo momento di caos purtroppo non molti pensano con la propria testa, ragionando, informandosi,ma si lasciano trascinare come pecore.

mekong43

Ven, 27/07/2012 - 12:57

Pensate che tale personaggio dal 1992 si interessa alle sorti giustizialiste di molti italiani.Allegria!

Ritratto di apasque

apasque

Ven, 27/07/2012 - 13:00

Secondo me, pur essendo un po' pesantino, il video é divertente e rappresenta bene la situazione attuale..

GUGLIELMO.DONATONE

Ven, 27/07/2012 - 13:13

Marina Sereni (ma chi è?) biasima di pietro per la mancanza di rispetto verso il capo dello stato. Ma perché non rileva e non deplora la stessa mancanza che il p.d.r. dimostra per tutto il popolo italiano? Non è forse irriguardoso il fatto che, con gli attuali chiari di luna, con "la morte nel cuore" per la scomparsa del suo consigliori,se ne vada a divertirsi - come egli stesso ha affermato - assistendo all'inaugurazione delle Olimpiadi di Londra insieme con il solito codazzo? Non si vergogna di abbuffarsi ai pranzi di casa reale inglese mentre nella ""SUA"" Italia c'è gente che non sa come darsi da fare per dar da mangiare ai propri figli? Non ho mai aspettato tanto, come quest'anno, l'arrivo della primavera!

agosvac

Ven, 27/07/2012 - 13:14

Ma guarda un po'! Casini sostiene che di pietro è fascista!!! Io l'ho sempre sostenuto da un bel pezzo. Il fascismo come formazione politica è finito con la morte di Mussolini. Ma c'è una forma mentis fascista che è quella di di pietro e che è quella dell'olio di ricino che gli squadristi costringevano a prendere a tutti quelli che non la pensavano come loro. E' quello che fa giornalmente di pietro: non la pensi come me? allora sei un delinguente e meriti la gogna!!! Purtroppo in queste azioni di pietresche che fanno semplicemente schifo il di pietro ha un aiutino dai suoi amici magistrati sempre pronti ad indagare chiunque ma non di pietro!!! Come può essere possibile tutto questo can can sull'allegra gestione dei finanziamenti della margherita da parte di lusi e non ricordarsi dell'ingente patrimonio immobiliare da di pietro acquisito con gli stessi finanziamenti ed a scopo del tutto personale? Sono state mai fatte indagini su di pietro? Mai!!! I magistrati si sono sempre limitati a visionare quanto di pietro ha portato alla loro attenzione senza neanche verificare se queste carte fossero vere oppure falsificate!!! E non è che si tratti di noccioline, si tratta di svariate decine di milioni di euro( pagati da tutti gli italiani!).

wicio

Ven, 27/07/2012 - 13:34

se dessero a me del Fascista li ringrazierei x il complimento lusinghiero!! e non sto scherzando! se c'è qualcuno in Italia che può dimostrare che il Fascismo è stato peggio delle 'ndrine che ci 'sottomettono' da 60 anni e passa lo dimostri con le prove!il duce ha 'rifatto' la scuola pubblica e i vostri amici l'hanno demolita, ha riformato l'agricoltura e adesso non esiste praticamente più,ha inventato le regole democratiche del lavoro e sindacati e sinistra hanno ridotto il lavoro a privilegio x gli extracomunitari! ha creato l'inps e le pensioni e i 'ndranghetisti della politica hanno fatto quello che è sotto gli occhi di tutti! ha costruito gli alloggi x le famiglie Italiane e adesso gli italiani sfrattati e sotto i ponti e i fratelli musulmani dei vostri cari e buoni politici 'padroni di case che gli Italiani hanno contribuito a pagare x decenni!!! GRRRR come sono incazzato! e ancora ci sono dementi che criticano il Fascismo? allora fanno bene 'questi' politicanti a levarci pure le mutande e farci schiacciare ogni giorno di più da extracomunitari ominidi e furbi, e attendo con ansia il giorno in cui (non molto lontano!) il Duomo di Milano sarà convertito in Moschea! la patologia siamo noi Italiani e non tutto quelo che ci circonda! se questo paese è diventato lo schifo che è, la colpa è solamente nostra, i politicanti non sono alieni arrivati a bordo di invincibili astronavi! essi altro non sono che l'espressione di una mentalità ben definita e di un malcostume che è anch'esso figlio di un popolo che troppo presto ha dimenticato chi in realtà è stato, e qual'è la sua vera natura. un solo ragazzo Italiano che tanto tempo fa seguì le idee del Duce vale più di centomila debosciati e 'sfasati' giovani Italiani di oggi che non sanno nemmeno quello che è successo in questo paese appena l'altroieri! mah come siamo caduti in basso............

killkoms

Ven, 27/07/2012 - 14:08

il casinista ha scoperto l'acqua calda!

Ritratto di scriba

scriba

Ven, 27/07/2012 - 14:20

REGISTA DELL' ARATRO. Con i tanti soldi pubblici che gli piovono, a milioni, in saccoccia l' ex contaTino ed ex pm, ora aspirante cineasta, si diverte a fare della tragedia politica una commediola di quart' ordine, una specie di gavettone militaresco. Nella sceneggiatura però si è dimenticato di ritagliare una parte per sè stesso, l' arricchito con il finanziamento pubblico ai partiti, che, è bene ricordarglielo, viene dai soldi delle tasse. Quindi, zombie in cerca di pecunia, lo è pure lui tale e quale al collega casinissimo che gli dà dell' ex gianfliflop. Ma se prendiamo la Bastiglia...

ilbarzo

Ven, 27/07/2012 - 14:22

Essere additato come fascista da un cattocomunista come Casini,lo riterrei un complimento.Sicuramente l'essere fascista non e' peggiore di essere comunista.

roberto.morici

Ven, 27/07/2012 - 14:32

Tra il conducente un pò sprovveduto ed il trasportatore di valori in scatole da scarpe una fusione pressoché inevitabile. Quando si parla di affinità fatali ed irresistibili...

odifrep

Ven, 27/07/2012 - 14:37

Premesso che, tra me ed il capo dell'Idv non è mai corso "buon sangue", infatti, ho sempre evitato perfino di nominarlo con nome e cognome. Comunque, i fascisti siete voi che lo giudicate "fascista" quando per caso dice una verità -a mio avviso-. Se voi di A-B-C, appoggiando ora, un governo tecnico, mi volete spiegare il perchè non l'avete programmato e sostenuto quando non eravamo nella totale cacca? Allora,non percepivate lo stipendio? Non eravate in grado di sostenervi gli uni con gli altri? Non sarebbe opportuno, tacere e far finta che il capo dell'Idv, non è mai esistito? Quando però vi è stato favorevole per appoggi in Parlamento, allora, non farneticava? E lo dico perchè ultimamente ho sempre sostenuto Silvio. Chissà domani. Saluti.

julius47

Ven, 27/07/2012 - 14:45

casini dovrebbe sciacquarsi la bocca più volte prima di parlare di fascismo. Anche se nato nel dopoguerra so benissimo, come lo sanno tanti italiani nel loro intimo, che durante quel ventennio v'era una classe dirigente di prim'ordine. Assolutamente non accostabile a quella di oggi, piena zeppa di incompetenti, profittatori e voltagabbana. casini ne è un perfetto prototipo. E poi quella caricatura di di pietro non merita un simile elogio.

ilbarzo

Ven, 27/07/2012 - 14:49

A Casini mando a dire: Non c'e' elemento peggiore di un democristiano,passato al comunismo.Anch'esso e' destinato a fare la fine del suo lustrascarpe di Fini.

bruna.amorosi

Ven, 27/07/2012 - 15:16

questo personaggio in foto non è quello che i kompagni hanno adottato affinchè dalle loro parti ci sia soltanto legalità ? beh! e adesso si ribellano o bella e perchè ? solo xche gli fa fare brutta figura ma dai provate ad immaginarvelo con i capi di tutto il mondo .Ridolini gli avrebbe fatto un baffo .

Il giusto

Ven, 27/07/2012 - 15:33

grande Dipietro!L'unico politico di destra nel panorama Italiano!Continua cosi',il mio voto lo ricevi anche ale prox elezioni!1 invio 15.36

tofani.graziano

Ven, 27/07/2012 - 16:10

Kompagno Kasini, dire cose di stampo fascista, non e' come dice lei una brutta cosa, TUTTALTRO.Ma non si preoccupi il trattorista molisano dice cose che forse neppure lui riesce a capire, le cose sensate che lei crede che abbia detto,stia certo che non sono alla portata della sua (Poca)intelligenza:Speriamo di non vederlo un giorno al governo con lei

gianfri.36

Ven, 27/07/2012 - 16:11

DI PIETRO manca di rispetto sostengono Casini e compagni del Pd. VERGOGNATEVI!! Ma quanto e quale rispetto avete per il pesante fardello dei tanti e angosciosi problemi che noi poveri cristi quotidianamente ci trasciniamo? MARINA SERENI quanto ti rende essere progressista?

Ritratto di gino5730

gino5730

Ven, 27/07/2012 - 16:17

Di Pietro è il solito tribuno.PDL e PD hanoo ragione di offendersi e contestare,ma Casini,l'opportunista di sempre e sempre pronto a saltare sul carro del vincitore,con che faccia tosta parla e straparla con quella misera percentuale di probabili elettori.

giuseppe.galiano

Ven, 27/07/2012 - 16:27

Casini sbaglia, lo statista di Montenero non è fascista, è semplicemente sfascista. Lui nel mondo politico italiano, notoriamente carente di uomini con gli attributi, si comporta come il classico elefante in un negozio di cristallerie.

b.walter

Ven, 27/07/2012 - 16:34

Si sarà convinto anche il democristiano Casini che è difficlissimo andare d'accordo con gente che persegue sempre e solo i suoi sporchi interessi?

b.walter

Ven, 27/07/2012 - 16:35

Si sarà convinto anche il democristiano Casini che è difficlissimo andare d'accordo con gente che persegue sempre e solo i suoi sporchi interessi?

gian paolo ledda

Ven, 27/07/2012 - 17:04

Di Pietro,fascista? E perchè non chiamarlo " comunista"? E' forse politicamente meno corretto dargli una qualifica politica di tal fatta visti gli alti meriti che quella ideologia ha avuto,non solo in materia di culto della personalità,ma, soprattuto, in smaccata demolizione iconografica dei propri avversari politici!Eppure,Casini,da buon democristiano,se ha conservato bene gli archivi storici del suo ex partito,dovrebbe avere a mente le irridenti caricature con cui veniva rappresentato e gli infamanti appellativi con i quali veniva poco generosamente additato l'allora simbolo della Dc Alcide De Gasperi!

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 27/07/2012 - 17:36

Sara' un personaggio osceno, sara' semianalfabeta, ma ogni 100 ne dice una giusta. Questa e' giusta.

chiara2012

Ven, 27/07/2012 - 17:39

CASINI fà un complimento a di pietro,che non lo merita .

Kalaritanum

Ven, 27/07/2012 - 17:50

Il vecchio arnese sepolcro imbiancato pierfurby, quando viene(giustamente) punzecchiato va su tutte le furie. Mio nonno soleva dire: "Non esiste politico in Italia, più traditore di un DC". E il casini ne è l'esempio che sopravvive anche agli zombies. P.S. non ho mai sopportato( e non sopporto) il Torquemada molisano, ma stavolta concordo con lui.

Kalaritanum

Ven, 27/07/2012 - 17:54

Tonino Di Pietro, magistrato e politico, mi fa orrore, ma il suo giudizio sul vecchio residuato democristiano, mi trova d'accordo.

GENIUZZO

Ven, 27/07/2012 - 18:12

D'accordo sulla demagogia e propaganda di Di Pietro al pari o di piu'di Grillo. Ma On.le Ventura, come la mettete con quelle giunte delle varie regioni, province e comuni in cui IDV e PD amministrano insieme e/o condividono in toto, insieme a SEL ogni decisione? La demagogia, il proselitismo e la proganda in questi casi di Di Pietro non da fastidio. Come mai? AH, se il PDL avesse un po' della furbizia del PD e non fosse tanto ingenuo, le cose per il Centro d, andrebbero diversamente. Hondo

FrancescoCeC

Ven, 27/07/2012 - 21:05

Che Di Pietro fosse un uomo di destra, e non moderato, lo si era capito già anni fà. Che sia fascita però no e basta avere una conoscenza minima del termine per capirlo.

federico61

Ven, 27/07/2012 - 22:42

il doppiopesismo dei sinistri non fa più notizia. come il caso del consigliere giuridico che si è scagliato contro il premier eletto e poi ha pagato: bisogna essere lungimiranti e pensare che si può essere vittime della propria ideologia, peraltro sconfitta dalla storia!

marcomanno

Sab, 28/07/2012 - 03:46

Tipica risposta da zombie quella di Casini

Roberto Casnati

Sab, 28/07/2012 - 07:51

Che piaccia o no Mussolini fu l'unico vero grande statista italiano caduto nelle braccia di Hitler che a fronte di deboli "promesse" di inglesi che non sarebbero mai state mantenute (vedi 1^ guerra mondiale) doveva fronteggiare la certezza dell'invasione tedesca se non avesse sottoscritto il "patto d'acciaio". Prima di dare del fascista a qualcuno gli ABC dovrebbero rivedersi un po' la storia, quella vera, non quella scritta dai vincitori. Tuttosommato il fascismo ha trasformato il paese facendolo diventare industriale da agricolo ed analfabeta che era questi Di Pietro ed ABC che hanno fatto? Hanno solo distrutto gettandoci gratis nelle braccia della Merkel.

Ritratto di kywest

kywest

Sab, 28/07/2012 - 08:51

Di Pietro è quello che è, ce ne dobbiamo fare una ragione. In questo caso, però, ha ragione: i tre segretari sono politicamente defunti, anche se non lo sanno. Quindi la definizione di Zombie calza loro a pennello ;)

Ritratto di Chichi

Chichi

Sab, 28/07/2012 - 10:18

Di Pietro, come Grillo, come Saviano... è tutto e niente. E' opportunista: ha assaporato una stagione di gloria mediatica - lo ricordate durante "mani semi pulite", ridente e baldanzoso con la giacca a tracolla, marcato a vista dalle telecamere? Il “giustizialista” che ha abusato di metodi ingiusti per fare scalpore: “Io quello lì lo sfascio” (deposizione in tribunale di Borrelli). Non vuole più mollare la presa. Ha imparato a cadere sempre in piedi dove c’è qualcuno o qualcosa da “sfasciare”.