Di Pietro-Fazio, che bella doppietta

Il leader dell’Italia dei Valori Antonio Di Pietro e il vice ministro alla Salute Ferruccio Fazio (nella foto), uniti da una passione comune. Non la politica, che infatti li divide, ma la caccia. Entrambi si dedicano all’arte venatoria imbracciando fucili Beretta. Tonino usava recarsi in battuta nei dintorni di Crema e Cremona, oggi ha meno tempo libero a disposizione, così spara di meno - a parole però si dà da fare. Mentre Fazio - raccontano i suoi compagni d’avventura - si distingue per essere un esperto cacciatore di volatili.