Di Pietro: "Reintrodurremo il falso in bilancio"

Il ministro annuncia il ritorno al passato : cancellata un'altra riforma del centrodestra. Forse si farà provvedimento ad hoc

Milano - Falso in bilancio, il governo è deciso a cancellare un'altra, l'ennesima, riforma introdotta dal centrodestra. Il ministro Antonio Di Pietro ha infatti detto di aver proposto nell’ultimo Consiglio dei ministri la reintroduzione del reato di falso in bilancio e di aver ricevuto un’accoglienza positiva. "La modiica che ho proposto al cdm di martedì scorso è stata sostanzialmente accolta, ora si tratta solo di scriverla", ha detto Di Pietro in un incontro con i giornalisti alla stampa estera. La proposta è stata fatta in relazione ai quattro ddl del pacchetto sicurezza che il governo ha iniziato solo ad esaminare. "Probabilmente i ddl saranno 5, con il falso in bilancio che rientrerà in un quinto provvedimento ad hoc", ha spiegato il ministro.