A Pinamonti revocato l’incarico

Allora non solo in Italia! Anche a Lisbona succedono le brutte cose nella gestione politica dei teatri d'opera. Al maestro italiano Paolo Pinamonti, ex direttore artistico della Fenice, non è stato rinnovato l'incarico di Sovrintendente del Teatro Sao Carlos, dopo tre anni in cui aveva aumentato pubblico e qualità degli spettacoli. La notizia gli è stata comunicata un'ora prima della conferenza stampa in cui è stato insediato al suo posto il non famoso Danzmann di Colonia. La ragione addotta è la fusione del teatro con la compagnia nazionale di Danza. Le due parti non hanno approvato questa proposta e la stampa portoghese è piena di elogi al Maestro Pinamonti. La decisione però sembra irrevocabile. \