Pininfarina in vista: Bollorè conferma l’ingresso nel capitale

Il gruppo Bolloré parteciperà all’aumento di capitale da 100 milioni di euro di Pininfarina «con la percentuale che sarà proposta dalla famiglia». Lo ha precisato Vincent Bolloré, a margine della presentazione dei conti 2007 del gruppo. «Parteciperò con piacere all’aumento - ha precisato il finanziere francese - ho ottimi rapporti con i Pininfarina. L’azienda è ottima e le gente non si rende conto del suo valore. Sono fiducioso, altrimenti non avrei fatto la joint venture con loro, dopo avere investito un miliardo sull’auto elettrica». Proprio in occasione dell’aumento di capitale la famiglia Pininfarina, oggi al 55%, è pronta a ridurre la sua quota a favore di nuovi soci, tra cui il francese Bolloré. Ieri, a Piazza Affari, il titolo che fa capo all’azienda guidata da Andrea Pininfarina ha guadagnato il 4,7% a 7,02 euro.