Pink Floyd, forse concerti a Londra

Un quotidiano britannico riporta una notizia che, se fosse confermata, farebbe il giro del mondo. Il Daily Star (ripreso ieri anche dal sito Rockol.it) afferma che i Pink Floyd, dopo aver ricucito al Live 8 lo «storico» strappo tra David Gilmour e Roger Waters, avrebbero deciso, se forse non proprio di ricominciare a scrivere musica assieme, di tenere una serie di concerti. Il ritorno in attività per ora contemplerebbe due settimane di show alla Royal Albert Hall di Londra, 14 giorni di concerti che si dovrebbero tenere alla fine del prossimo mese di ottobre. All'inizio del prossimo mese di marzo Gilmour pubblicherà On an island, il suo nuovo album solista. Il musicista si esibirà al Teatro degli Arcimboldi di Milano tra due mesi, nei giorni 24 e 25 marzo.