Pino Daniele cambia idea: mai più con la sinistra

Una vita a sinistra e ora a 53 anni la svolta: sinistra addio. Non è il solito Fregoli della politica a saltare il fosso ma un volto noto del Sud, canticchiato anche al Nord. Pino Daniele (nella foto senza il pizzetto) ammette: «Oggi non sono più né di sinistra né di destra. Ho vissuto 30 anni da contestatore, roba da sinistra pesante. A parte le feste dell’Unità, facevo iniziative toste nei quartieri, sono della generazione del ’68. Ora basta, a chi può piacere una sinistra capace solo di litigare». La voce di Napoli insomma si sfoga sul Magazine del Corriere della sera e riconosce che ora Napoli è finalmente pulita. «Non so se è ’o miracolo, ma a Napoli si è visto lo Stato e questo non era mai accaduto». Pino Daniele, quindi, ha svoltato; ora parla bene di Alemanno e pure della Prestigiacomo: «Mi ha aiutato più lei del nostro sindaco». Un miracolo!