Pinter ricoverato, a Stoccolma solo in videoconferenza

Il celebre drammaturgo britannico Harold Pinter, premio Nobel della letteratura di quest'anno, è stato ricoverato in un ospedale di Londra. Lo ha annunciato la sua agente, Judy Daish. «Non stava bene da tempo. È stato di nuovo ricoverato», ha detto la Daish all’agenzia France Press. Lo scrittore, 75enne, è affetto da un cancro all'esofago che gli è stato diagnosticato nel 2002. Pinter aveva già fatto sapere che non assisterà alla cerimonia di consegna del premio Nobel a Stoccolma il 10 dicembre né alla tradizionale conferenza dei Nobel il 7 dicembre, sempre nella capitale svedese. La sua agente ha comunque precisato che Pinter stava sufficientemente bene da registrare il discorso per la succitata conferenza. «Ha registrato il discorso ieri nello studio. Questo ci fa pensare che stia meglio di quanto lo sia stato prima», ha aggiunto Daish senza rivelare l'ospedale in cui si trova, né da quando è ricoverato.