Pio XII nel 1949 restituì all’Italia una formella dell’Ara Pacis

Nel 1949, a vent’anni dal Concordato tra Italia e Santa Sede, Pio XII restituì una formella mancante dell’Ara Pacis, il monumento che si trova a Roma sul Lungotevere, che era finita in Vaticano. Lo ha rivelato, ieri, alla Pontificia Università Lateranense, Giulio Andreotti, in occasione della presentazione del libro Pinocchio, Don Peppone, L’Anticristo e altre divagazioni» del cardinale Giacomo Biffi. L’altra formella mancante era pervenuta al museo del Louvre in Francia»

Annunci

Altri articoli