Piogge e raffiche di vento: maltempo in tutta Italia

Una vasta perturbazione di origine atlantica tenderà ad interessare il
bacino Mediterraneo centro-occidentale. Le attese precipitazioni potranno assumere anche carattere di forte intensità

Roma - Da oggi sono attesi temporali e venti forti su gran parte delle regioni italiane. La Protezione civile nazionale in un avviso meteo ha fatto sapere che una vasta perturbazione di origine atlantica tenderà ad interessare il bacino Mediterraneo centro-occidentale, favorendo sul nostro Paese una diffusa e marcata fase di maltempo che persisterà per buona parte della settimana, come si legge nel bollettino. Le attese precipitazioni potranno assumere anche carattere di forte intensità, in particolare su tutte le regioni del centro-nord. Ad essere interessati dai temporali saranno in misura maggiore i settori alpini, prealpini, le regioni tirreniche e la Sardegna. Venti molto forti interesseranno anche le estreme regioni meridionali.

Il maltempo colpisce l'Italia Da ieri sera, una vasta perturbazione di origine atlantica ha colpito il Mediterraneo centro-occidentale favorendo una diffusa e marcata fase di maltempo che persisterà per buona parte della settimana. Sarà proprio la persistenza delle piogge la caratteristica dei prossimi giorni e relativamente alle prossime ore, per le quali è stato emesso un avviso di avverse condizioni meteorologiche. Le attese precipitazioni potranno assumere anche carattere di forte intensità, in particolare su tutte le regioni del centro-nord.

Le zone più colpite Ad essere interessati dai temporali saranno in misura maggiore i settori alpini, prealpini, le regioni tirreniche e la Sardegna. Inoltre, a partire da oggi pomeriggio, si prevedono venti forti, con rinforzi di burrasca, dai quadranti meridionali, che interesseranno prima le regioni centrali tirreniche, iniziando dalla Sardegna e successivamente in rapida risalita sulle restanti regioni tirreniche e su quelle settentrionali. Venti molto forti interesseranno anche le estreme regioni meridionali. Si prevedono infine mareggiate lungo le coste esposte.

Situazione sotto controllo La sala "situazione Italia" del dipartimento della protezione civile seguirà l’evolversi della situazione in contatto con le Prefetture e con le locali strutture di protezione civile, nonchè mediante la pubblicazione quotidiana sul proprio sito www.protezionecivile.it dei bollettini di vigilanza meteorologica nazionale e fornendo tutti gli aggiornamenti che si renderanno disponibili nelle prossime ore.