Pioggia e proteste in piazza rallentano il servizio Amt

(...) gravi. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco della sezione di Busalla ed il tratto autostradale è stato chiuso per oltre 2 ore e mezzo per consentire le operazioni di recupero del mezzo e della merce.
Una corsia è rimasta chiusa per permettere la riasfaltatura di un piccolo tratto, per cui il traffico è rimasto rallentato. Code si sono registrate anche sulla A10 Genova-Savona, nel tratto compreso tra Arenzano e Genova Ovest a causa del traffico intenso ulteriormente complicato dalla pioggia.
Altri rallentamenti sono segnalati anche sulla A12 Genova-Rosignano tra Genova Est ed il bivio con la A7 e sull’A26 Voltri-Gravellone Toce a partire da Masone sempre in direzione del capoluogo.
Ma traffico intenso c’è stato anche sulla viabilità ordinaria di Genova. Un presidio di protesta di centinaia di lavoratori metalmeccanici (600 secondo la questura, un migliaio secondo gli organizzatori) si è svolto tra piazza delle Americhe e via Fiume, sotto la sede di Confindustria a Genova per chiedere, tra l’altro, il rinnovo contrattuale con 117 euro di aumento.
Un troncone del corteo composto dai lavoratori delle Riparazioni navali si e unito al resto dei manifestanti davanti alla stazione ferroviaria di Genova-Brignole.
Molte le bandiere con le sigle sindacali Fim-Fiom e Uilm e striscioni con i nomi delle aziende di appartenenza. Tra queste Fincantieri di Sestri Ponente, Siemens, Elsag e Selex.
Una delegazione di lavoratori è stata ricevuta in mattinata dai vertici di Assindustria del capoluogo ligure.
Forti disagi ovviamente per il traffico sono stati segnalati nella zona. E anche il servizio Amt alla fine è risultato fortemente condizionato, creando grossi problemi tanto a levante quanto a ponente.