Pioggia e vento in arrivo al Sud

La Protezione civile: "Da domani una intensa fase perturbata dapprima sulla Sardegna, in estensione alla Sicilia e successivamente a gran parte delle regioni centro-meridionali della penisola"

Milano - "Una perturbazione atlantica attualmente in ingresso sul Mediterraneo occidentale determinerà, da domani, una intensa fase perturbata dapprima sulla Sardegna, in estensione alla Sicilia e successivamente a gran parte delle regioni centro-meridionali della penisola". A prevederlo è il dipartimento della Protezione civile, che sulla base dei modelli disponibili ha emesso un "avviso di avverse condizioni meteorologiche che prevede a partire dalla tarda mattinata di domani, domenica 10 ottobre 2010, precipitazioni diffuse a prevalente carattere di rovescio o temporale di forte intensità dapprima sulla Sardegna, in successiva estensione alla Sicilia e alle regioni centro-meridionali peninsulari".

Temporali sulle isole "I fenomeni - spiega il dipartimento - saranno accompagnati da attività elettrica e forti raffiche di vento; sono previsti inoltre venti forti dai quadranti meridionali su Sardegna e Sicilia, in successiva rotazione dai quadranti orientali sulla Sardegna settentrionale. Saranno possibili mareggiate lungo le coste esposte". Il dipartimento della Protezione civile seguirà l’evolversi della situazione "in contatto con le Prefetture, le Regioni e le locali strutture di Protezione civile".