Pioggia e vento battente La primavera che non c’è

L’estate è lontana, lontanissima. Roma è stata battuta per tutta la giornata di ieri dalla pioggia e da un forte vento che hanno creato parecchi disagi. I problemi sono nati sin dalla mattina, con allagamenti, traffico rallentato in quasi tutta la città e alcuni smottamenti del terreno. E proprio a causa di uno smottamento dalle 8 di ieri le corse della ferrovia Roma-Viterbo sono state pesantemente rallentate tra le stazioni di Tor di Quinto e Due Ponti. All’alba è stata chiusa per due ore via Collatina, con conseguente deviazione per cinque linee di bus. Traffico in tilt ovunque, in particolare sul raccordo anulare. Poi, nel primo pomeriggio, si è aperta una voragine in via Prisciano, alla Balduina, che ha provocato la deviazione di quattro linee di bus. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco.