Pioggia di multe sulle assicurazioni

Isvap

Multe per 18 milioni di euro alle compagnie assicurative. L’Isvap, l’autorità di vigilanza del settore, ha sanzionato le imprese soprattutto per le scorrettezze rilevate nell’Rc auto. Sotto accusa c’i sono la formulazione delle offerte e i risarcimenti agli assicurati, ma anche il fatto di non avere rispettato gli obblighi di comunicazione all’Isvap. Inoltre, incompletezza dei dati e insufficienza delle motivazioni che illustrano il rifiuto del risarcimento. La multa più consistente si è abbattuta su Aurora, compagnia del gruppo Unipol che ha pagato oltre 153mila euro, seguita da Ras con poco meno di 90mila, Toro per più di 56mila e Reale Mutua per quasi 40mila euro. Sanzionata anche la compagnia telefonica Direct line per circa 27mila euro e Fondiaria per oltre 22mila euro. Per importi meno pesanti, compresi tra i 17 e i 5mila euro, sono state multate anche Allianz Subalpina, Helvetia, Sara e Cattolica.