Piper atterra sulla strada a Marina di Massa

Un piper Pa28, in fase di atterraggio all'aeroporto di
Marina di Massa, è finito "lungo", ha sfondato la rete di recinzione ed è finito sulla
strada antistante, parallela al lungomare.
Il velivolo era condotto da un pilota milanese

Marina di Massa - Un piper Pa28, in fase di atterraggio all'aeroporto di Marina di Massa, è finito "lungo", ha sfondato la rete di recinzione ed è finito sulla strada antistante, parallela al lungomare. Il velivolo era condotto da un pilota milanese, Vittorio Arcidiacono, 64 anni, che è uscito illeso dall'incidente. "Sono arrivato lungo - ha spiegato il pilota ancora sotto choc per l'accaduto - e non ho tenuto conto del fatto che la pista dell'aeroporto è in erba e quindi frenare in tempo sarebbe stato impossibile". L'agenzia nazionale di sicurezza al volo ha aperto un'inchiesta per incidente ed ha inviato sul posto un proprio investigatore.