Piper precipita nel Piacentino: due morti

Due persone sono morte in un incidente aereo avvenuto l’altra notte a Centena di Ferriere, in provincia di Piacenza. Il velivolo, un Piper PA31T, era decollato da Malta ed era diretto a Milano Linate.Le vittime sono il pilota, Roberto Manzaroli, 60 anni, presidente dell'aeroclub di Bresso (Milano) e Luigi Lotti, un uomo d’affari trentacinquenne residente a Fornovo San Giovanni (Bergamo).L’allarme è scattato poco prima delle 3.30 quando un abitante della zona prima è stato svegliato dal rombo del velivolo che si avvicinava pericolosamente alla sua abitazione. Poi lo schianto. Tremendo. Il piccolo aereo, precipitando, è finito in un campo e poi si è schiantato nella boscaglia. Non c'è stato scampo per i due occupanti del Piper Cheyenne della «Air Loop», piccola compagnia con sede a Bresso. Manzaroli, 60 anni compiuti il 21 settembre scorso, era da nove anni presidente delll'Aeroclub Milano, a cui si era iscritto 25 anni fa. Pilota esperto, con circa cinquemila ore di volo alle spalle, lo scorso aprile era stato nominato membro del consiglio di amministrazione dell'Enav, la società nazionale per l'assistenza al volo.