«Pippa rischia di fare la fine di Lady D»

La domanda riecheggia frivolamente solenne: «Ma quella Pippa della Middleton - esattamente - cosa fa tra un matrimonio e l’altro?». La risposta trova tutti d’accordo: «Niente!». Anzi, «Nothing!». Esaurita ogni dietrologia possibile e immaginabile sul suo reale «lato b», urge inventarsi qualcosa. E allora ecco servita calda calda l’«emergenza pedinamento». I tabloid vanno a nozze e titolano: «Pippa contro i paparazzi». Roba forte, almeno quanto la notizia che Pippa ha rotto con il suo fidanzato «storico», il banchiere (mica bancario) Alex Loudon. Ma non è questa la rottura che preoccupa gli amici della Pippa, bensì la rottura (di scatole?) dei fotografi ai danni della povera Middleton, privata della privacy.
A proposito di privacy: l’Inghilterra del gossip è presissima dal toto-boyfriend. Candidato alla Pippa sarebbe adesso tale George Percy, 26enne erede del Duca di Northumberland; e i possibili risvolti non sono da poco: se infatti la love story dovesse andare in porto, George potrebbe fare di Pippa la seconda duchessa di casa Middleton. E vai!
Ma torniamo alle news «inquietanti». «La seguono con cattiveria, ormai rischia di fare la fine di Lady Diana nel tunnel dell’Alma a Parigi», denunciano angosciati giovanotti e giovanotte di buona famiglia, abituali frequentatori dell’ancheggiante cognata del principe William. Portavoce della rivolta, il Sunday Express, che ci dà dentro con l’indignazione: «La Casa Reale è adesso particolarmente preoccupata per la sicurezza della ragazza, regolarmente inseguita da fotografi in auto e motocicletta». Finora nessun paparazzo ha pensato ancora ad aerei e motoscafi, ma è solo questione di tempo. È l’operazione «Pippa braccata» bellezza, e nessuno potrà fermarla.
«Pippa è fotografata di più di Kate - ha detto un insider (ullalà, un insider) a quei segugi del Sunday Express -. Ormai la situazione è fuori controllo. La aspettano fuori casa e la seguono dovunque vada». La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata quando Pippa è stata fotografata in lacrime durante una cena con un amico non lontano dal suo appartamento di Chelsea.
Le immagini, che non sono state pubblicate sui giornali britannici dopo un impegno a rispettare la privacy della famiglia Middleton, sarebbero invece state acquistate da un tabloid australiano. E a Sidney perfino i canguri già fanno la fila davanti alle edicole.