«Pirata» investe pedone e denuncia il furto auto

Pirata della strada per mascherare un investimento segnala al commissariato di polizia il ritrovamento della sua auto poco distante. Gli agenti del commissariato Trevi, insospettiti dall’atteggiamento piuttosto teso e agitato del giovane ventiduenne, V.S., e dalle numerose ammaccature della Fiat Punto (danneggiata tutta la parte anteriore sinistra dell’auto), scoprono che poco prima un anziano era stato investito da un pirata della strada in corso Vittorio Emanuele, e successivamente ricoverato in ospedale. Denunciato per omissione di soccorso, lesioni e simulazione di reato.