Pirateria informatica: sequestrati 5mila cd

Un’operazione antipirateria condotta dalla Gdf di Fiumicino ha portato ieri al sequestro di 4.500 cd e dvd pirata, insieme con 117 masterizzatori, custodie e locandine per il confezionamento. Tutto il materiale illegale, avrebbe rifornito il mercato clandestino della capitale, per poi essere venduto al prezzo di cinque o sette euro. Quattordici ordinanze di custodia cautelare, di cui nove già eseguite, sono state emesse dal Gip del tribunale di Napoli nei confronti dei componenti di un’organizzazione dedita alla duplicazione clandestina.