Pirelli Re: i ricavi aumentano del 44%

Il patrimonio gestito si è attestato a 12,1 miliardi di euro

da Milano

Pirelli Real Estate ha chiuso il primo semestre del 2005 con ricavi aggregati in crescita del 44% a 1741,7 milioni, un risultato operativo di 80,3 milioni (+38%) e un utile netto di 59,8 milioni (+25%).
Il patrimonio netto di competenza al 30 giugno ammontava a 454 milioni (485,5 milioni nel 2004), il patrimonio gestito a valore di mercato è di 12,1 miliardi contro 10,7 a fine 2004, mentre la posizione finanziaria netta era negativa per 42,6 milioni (-46,3 milioni a fine giugno 2004). Pirelli Re, sulla base dei risultati del primo semestre, prevede per il 2005 un incremento del risultato operativo comprensivo dei proventi di partecipazioni in linea con gli obiettivi del piano triennale. Dalla semestrale emerge, inoltre, che nei primi sei mesi l'attività di fund e asset management ha registrato ricavi aggregati per 1.495,6 milioni (+45%) e una plusvalenza lorda di 356,9, mentre il risultato operativo è salito del 18% a 62,7 milioni. Ad oggi sono stati sottoscritti impegni per acquisizioni per 2.061 milioni e la quota di Pirelli Re sull'importo complessivo è di circa il 29%. L'attività di servizi ha registrato ricavi consolidati per 167,4 milioni (+2%) e un risultato operativo di 32,4 milioni (+49%). Il piano triennale 2006-2008 di Pirelli Re verrà esaminato dal consiglio d’amministrazione il prossimo 18 ottobre.