Pirelli Re: meno i profitti a marzo Scivola il titolo

Scende l’utile trimestrale di Pirelli Re, e in parallelo scivola pesantemente il titolo in Borsa: 19,27 euro l’ultimo prezzo, con un calo del 2,48%. Ieri è stato comunicato che i ricavi aggregati pro-quota alla fine di marzo sono stati pari a 301 milioni di euro, che si confrontano con i 405,8 milioni dello stesso periodo dell’annno precedente. Il risultato netto è stato positivo per 11,6 milioni di euro, a fronte dei 19 milioni del primo trimestre 2007. Quanto al primo semestre, il gruppo annuncia che sarà «debole», mentre nell’arco dell’intero anno il risultato sarà «in linea con l’anno precedente». Il titolo in Borsa sconta la debolezza del comparto immobiliare; nell’ultimo mese ha perso il 22,75% del suo valore, nell’ultimo semestre il 36,28%, in un anno il 65% circa.