Pirelli rilancia il cinturato, simbolo del "miracolo economico"

Nel 2008 verranno prodotti 5 milioni di pezzi che diventeranno 10 milioni nei prossimi anni. tronchetti Provera: "Mix di sicurezza, performance, tecnologia e rispetto dell’ambiente"

Milano - Pirelli lancia il nuovo Cinturato (guarda il video). Il pneumatico che segnò lo stile del viaggiare in Italia e nel mondo a partire dalla metà degli anni Cinquanta viene riproposto in una nuova versione che punta tutto su tecnologie d’avanguardia, sicurezza ed ecosostenibilità: un’ulteriore conferma dell’impegno di Pirelli, accresciuto nell’ultimo quindicennio, per lo sviluppo e l’innovazione industriale in tutte le sue strutture produttive, in Italia e all’estero.

Il simbolo del "miracolo economico" Il Cinturato viene presentato da Pirelli attraverso una serie di eventi che si svolgeranno a Milano. La mostra alla Triennale di Milano (leggi l'articolo), le installazioni multimediali e gli eventi aperti al pubblico nel centro della città: tutta una serie di iniziative che faranno rivivere la storia del cinturato, diventato un simbolo dell’Italia che viaggia negli anni del “miracolo economico”. Pirelli lo ripropone ora in una versione completamente rinnovata: un esempio di ricerca tecnologica all’avanguardia e di attenzione ai temi fondamentali della sicurezza e della mobilità sostenibile.

Nel 2008 saranno prodotti 5 milioni di pezzi "Il primo Cinturato era un prodotto di rottura che aveva contemporaneamente caratteristiche di sicurezza e sportività e ha segnato la storia del viaggio nell’Italia del miracolo economico - spiega Marco Tronchetti Provera, presidente di Pirelli - e oggi riprendiamo questo cammino". "Oggi il Cinturato è un mix di sicurezza, performance, tecnologia e rispetto dell’ambiente", aggiunge ricordando che con i nuovi materiali eco compatibili usati viene anticipata di due anni la normativa europea 2010-2012. Nel 2008 verranno prodotti 5 milioni di pezzi che diventeranno 10 milioni nei prossimi anni. "È un prodotto destinato a durare - conclude Tronchetti - che ci permetterà di coprire il segmento di mercato appena sotto l’altissimo di gamma".

Linea moda Accanto ai pneumatici ci sarà naturalmente anche un importante richiamo alla moda, un’ulteriore manifestazione della creatività e della modernità con cui Pirelli ha interpretato i costumi e anticipato le tendenze fin dai tempi della sua nascita. Alla Triennale saranno infatti esposti in anteprima i nuovi capi PZero che evocano e reinterpretano in chiave contemporanea l’impermeabile e lo stivale in una linea ad hoc che non poteva che chiamarsi “Cinturato”.