Pirelli SnowControl Serie II, l’invernale che dà sicurezza

Passo dello StelvioPirelli ha sviluppato una nuova generazione di pneumatici invernali destinati a un ventaglio di vetture dalle sub-compatte alle intermedie, con cilindrate comprese tra 1.0 e 2.0 litri. Questa nuova classe di radiali, concepiti per affrontare le condizioni più avverse, sono il risultato della distillazione dell’esperienza che i tecnici di Pirelli Tyre hanno accumulato sia sulle strade e le piste di tutto il mondo, sia attraverso lo sforzo di ricerca per il quale vengono utilizzati metodi di progettazione, analisi e simulazione tra i più avanzati. In termini di sicurezza attiva il nuovo Pirelli SnowControl Serie II fa segnare progressi in tutte le rilevazioni, migliorando la tenuta in curva del 10% su asciutto e bagnato. Similmente, gli spazi di frenata risultano ridotti, rispetto allo pneumatico pari classe di riferimento, del 10% sul bagnato e del 3% su asciutto. Del 3% è invece l’incremento delle prestazioni su neve. Al contempo, SnowControl II riduce la resistenza la rotolamento, e quindi i consumi e le emissioni inquinanti, del 5%. Infine, nella composizione della mescola non sono stati utilizzati oli aromatici, per un rispetto totale dell’ambiente.
Per consentire agli addetti ai lavori di verificare nel modo più rigoroso le prestazioni di SnowControl Serie II, soprattutto in termini di sicurezza, Pirelli ha organizzato un test che, dopo una sessione di guida sulla pista bagnata del centro prove di Vizzola Ticino, vicino a Malpensa, si è sviluppato su un percorso alpino che si è dipanato fino a Monaco di Baviera, valicando ben 13 passi, per oltre 650 chilometri. Il versante austriaco del Pirelli Tour of Alps ha riservato la sorpresa di una nevicata leggera, ma incessante, che ha reso ancora più significativo la prova. Il nuovo SnowControl Serie II si è rivelato semplicemente impressionante per la capacità di sviluppare aderenza anche su fondi molto insidiosi.