Pirellone Evacuati in duemila ma non c’è panico: è un’esercitazione

Tra i duemila che, in fretta e furia, abbandonano gli uffici c’è infatti Roberto Formigoni e, con lui, pure Stefano Maullu, assessore lombardo alla Protezione civile. «Anche in vista della futura crescita urbanistica di quest’area» rimarca il governatore Formigoni «abbiamo voluto cominciare a sviluppare in modo organico i meccanismi di coordinamento tra gli enti coinvolti che potrebbero dover fronteggiare situazioni analoghe con il possibile coinvolgimento, l’interazione dei rispettivi piani organizzativi».
Dettaglio non da poco, aggiunge l’assessore Stefano Maullu: «Sicurezza vuol dire anche informazione».
GiZa