Piromani «per gioco» sorpresi dalla polizia

Piromani per curiosità. Così due giovani di 28 e 24 anni sono finiti in manette per avere tentato di dare fuoco ad un furgone in via dei Furi, al Quadraro. «Lo abbiamo fatto per divertimento, per assistere alle operazioni di spegnimento delle fiamme dei pompieri», è quanto hanno raccontato giovedì sera poco dopo le 21. I due sono stati bloccati dagli agenti del commissariato Tuscolano ed arrestati. Il 28enne risulta avere precedenti per danneggiamento e reati legati agli stupefacenti mentre l’amico è incensurato. È stato lo stesso 24enne, una volta bloccato a dire che stava facendo da palo al complice che con dei giornali tentava di incendiare il furgone, di proprietà di un cittadino straniero 42enne, regolarmente in Italia, commerciante ambulante di fiori.