A Pisa Prime multe per prostitute e clienti

Una prostituta e due clienti sono stati multati la notte scorsa a Pisa e a San Giuliano Terme. Sono le prime sanzioni - da 500 euro - legate all’ordinanza antiprostituzione, firmata tre settimane fa dai sindaci dei tre comuni confinanti: Marco Filippeschi (Pd) di Pisa, Paolo Panattoni (Pd) di San Giuliano Terme e Rodolfo Pardini (Pd) di Vecchiano. Le multe sono il risultato di un’operazione antiprostituzione della questura di Pisa, che ha coinvolto il nucleo prevenzione crimine di Firenze e le polizie municipali. Ai clienti, un albanese e un italiano, sono state contestate rispettivamente la «contrattazione» e «l’intrattenersi» con una prostituta. La prostituta, albanese, non avrebbe invece rispettato il divieto ad «assumere atteggiamenti che manifestano comunque l’intenzione di esercitare l’attività consistente in prestazioni sessuali».