La Pisana «dimentica» il calendario venatorio

«La Giunta Marrazzo ha “dimenticato” di pubblicare il calendario venatorio e il relativo regolamento: il termine ultimo è scaduto il 15 giugno». È quanto denuncia il capogruppo della lista Storace al Consiglio regionale, Fabio Desideri. La legge 157 del ’92 stabilisce, infatti, che questi documenti devono essere pubblicati entro e non oltre il 15 giugno di ogni anno. Sulla base della legge regionale 17/95 ciò deve avvenire con decreto del presidente della Giunta, dopo aver sentito le Province, l’Istituto nazionale per la fauna selvatica (Infs) e il Comitato tecnico faunistico venatorio regionale (Ctfvr). «Ebbene - ha aggiunto Fabio Desideri - a oggi il calendario non è ancora stato pubblicato. Bisognerebbe capire i motivi del ritardo. Non vorremmo che sui cacciatori si stia per abbattere un’ulteriore mannaia ambientalista». Sulla mancata pubblicazione del calendario, Desideri ha annunciato un’interrogazione al presidente della Regione.
Altri articoli