Pisapia ammette la sconfitta: "Non mi ricandido"

Pisapia pronto a lasciare la poltrona: "Fin dalla campagna elettorale ho sempre detto che avrei fatto un solo mandato"

"Non sarò candidato sindaco nel 2016". Dopo quattro anni di polemiche contro Palazzo Marino, Giuliano Pisapia ammette la sconfitta ed è pronto a lasciare la poltrona da sindaco.

"Non è una scelta fatta per stanchezza ma per coerenza", dice però il simbolo della cosiddetta "rivoluzione arancione" che lo aveva portato alla vittoria nel 2011 insieme a Luigi De Magistris, "Fin dalla campagna elettorale ho sempre detto tre cose. Anche che se avessi vinto avrei fatto un solo mandato perché era giusto che crescesse una nuova classe dirigente di centrosinistra capace di governare. La politica deve essere un mettersi al servizio, mettersi a disposizione". Poi ha aggiunto di aver dato durante il suo mandato "responsabilità ai più giovani": "Non mi piace la parola rottamare ma sono orgoglioso di avere aperto una strada anche a livello nazionale. Non sono mai stato attaccato a un posto o a un ruolo e ho sempre creduto che nessuno è indispensabile".

Ma il sindaco assicura che resterà al suo posto fino all'ultimo: "Alle elezioni mancano ancora un anno e due mesi. Durante questo periodo garantisco il mio massimo impegno, se possibile anche più grande di quello avuto finora, per la città e per Expo".

Commenti
Ritratto di rapax

rapax

Dom, 22/03/2015 - 18:05

è un giorno di GIOIA per i Milanesi(spero) che questa vera e propria CALAMITA' amministrativa abbia finito, rimarranno solo le sue macerie..

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 22/03/2015 - 18:09

PISAPIAAAAAA !!! PUSSAVIAAAAA!!!!!LOL LOL Hasta mañana dal Leghista Monzese

terzino

Dom, 22/03/2015 - 18:11

Ma chi lo avrebbe mai rivotato dopo tutti i danni che ha fatto?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 22/03/2015 - 18:11

Avrà forse capito che i milanesi, nell'ipotesi di una sua ricandidatura , l'avrebbero linciato per la strada.

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Dom, 22/03/2015 - 18:11

Alleluja,alleluja,il più bel regalo che possa ricevere Milano dopo anni di oscurantesimo made in pisapia,o meglio messaggero islamico,dissacratore dei nostri costumi.

uggla2011

Dom, 22/03/2015 - 18:12

Due notizie,una buona ed una cattiva.Quella buona é che non si ricandida,quella cattiva é che rimane fino alla fine del mandato.

mallmfp

Dom, 22/03/2015 - 18:13

Foera di Ball! Era meglio non andare a votare piuttosto che votare per uno che tanto tempo fa ha partecipato alle cariche contro la polizia. Ha rovinato la nostra milano.

Ettore41

Dom, 22/03/2015 - 18:15

"Nondum matura est; nolo acerbam sumere" Ha pure lui capito che i milanesi non sono poi cosi tanto idioti e si e' ricordato di Esopo. Per Marino nutro dei dubbi; ebetino proprio non ci arriva ad intuire che i romani non lo rivoteranno.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 22/03/2015 - 18:18

capace di governare...... governare forse, ma rendere felici il popolo onesto che lavora non si direbbe, dallo sfascio che lo avete ridotto questo territorio. Piazzale Loreto quanto dista?

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Dom, 22/03/2015 - 18:19

Ha detto che avrebbe fatto un solo "mandato". Lui. Ma lo sa, Lui, quanti, nel frattempo, l'hanno "mandato"? Uh mammamia, quanti.

liberal_123

Dom, 22/03/2015 - 18:19

Fa sorridere che vi stupisca che qualcuno mantenga la promessa fatta in campagna elettorale! Difficile da digerire.

Ritratto di Marving

Marving

Dom, 22/03/2015 - 18:19

La migliore notizia della giornata, da domani illfuturo di Milano sarà più sereno.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 22/03/2015 - 18:20

Prima ti levi dai piedi meglio è.

chiara 2

Dom, 22/03/2015 - 18:25

coerenza con le promesse fatte ai compagni ditruggi/popolo

chiara 2

Dom, 22/03/2015 - 18:25

coerenza con le promesse fatte ai compagni distruggi/popolo

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Dom, 22/03/2015 - 18:26

Non credo che Pisapia ammetta la sconfitta,infatti le sue motivazioni sono altre. Spero che i milanesi vogliano eleggere un altro che si metta sulle orme di Pisapia,il quale vuole lasciare il passo ad altra persona che continui l'azione salvifica per la città e i suoi abitanti da lui iniziata e condotta con mano ferma. Di Pietro potrebbe essere il suo degno successore. Milanesi, per riconoscenza al sindaco uscente che vi ha reso felici, votate un suo emulo. Ahahah...

19gig50

Dom, 22/03/2015 - 18:29

Non sono di Milano ma, credo che sia un'affermazione più che giusta… speriamo che i milanesi, la prossima volta, ne sappiano scegliere uno buono.

giudiziodivino

Dom, 22/03/2015 - 18:33

Non si sta dimettendo: coerentemente con quello a cui si era impegnato in campagna elettorale, non si ricandiderà. La notizia è che c'è qualche politico che mantiene le promesse!

jeanlage

Dom, 22/03/2015 - 18:34

Chi lo dice che nei giornali si trovano solo brutte notizie?

Pigi

Dom, 22/03/2015 - 18:35

Queste amministrazioni "di sinistra", che vengono dopo tanti anni di governi di centro-destra, sono pericolose. La gente li ha votati soprattutto per un necessario ricambio, per rimuovere clientelismo, favoritismi e malaffare quasi inevitabili in lunghi periodi governati da una sola parte. Ma loro assumono una posizione anti-cittadini, vogliono punirli per aver scelto gli altri per tanto tempo. Anziché migliorare quello che non andava bene, rovinano quello che funzionava bene e rendono la vita impossibile con le loro regole e sanzioni. Dalla padella alla brace.

polonio210

Dom, 22/03/2015 - 18:47

Finalmente,dopo queste giornate uggiose con una pioggia che deprime l'animo,una buona notizia:Pisapia non si ripresenta,per Milano e per i milanesi tutti è fantastico.Daltronde,dopo le disgrazie della sua amministrazione quali,la follia ecologista della sua giunta che definire talebana è ancora un complimento,il furto perpetrato ai danni dei milanesi,con la messa in opera di autovelox che invece di produrre sicurezza rapinano giornalmente migliaia di automobilisti del loro sudato denaro,con l'istituzione di zone a limite 30 kmH che è praticamente impossibile da rispettare,con il restringimento delle carreggiate creando ingorghi a non finire,con la brutalizzazione di Piazza Castello con opere indegne e strutture degne di un suk mediorientale.Grazie Pisapia,grazie di togliere il disturbo.A non più rivederci...ciao...ciao....

AH1A

Dom, 22/03/2015 - 18:50

Azzz che titolo falso...non regge nemmeno alla lettura delle due righe sotto. Io vorrei proprio sapere come si fa ad essere giornalisti così, ma credete che i lettori siano dementi mentali?

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Dom, 22/03/2015 - 18:53

Menomale, dopo anni di c... hai detto una cosa giusta.

VittorioMar

Dom, 22/03/2015 - 19:01

..è una stranezza tutta di sinistra,quando sono all'opposizione hanno le ricette miracolose per risolvere i problemi,quando sono al governo o le scordano o fanno molto peggio.Mah che strano!

Ritratto di alejob

alejob

Dom, 22/03/2015 - 19:03

Pisapia, se non sbaglio sei un Avvocato. Io sono stato ai vertici delle cinque sorelle nel campo (TELECOMUNICAZIONI) d'Europa : Italia, Francia, Spagna, Belgio, Germania, che facevano parte dell'I.T.T Americana. Ho capito a mie spese, che c'è una grande differenza saper parlare e governare. Governare decine di Migliaia di persone con tutti i loro Problemi, non sta scritto in nessun MANUALE SCOLASTICO, o sei TAGLIATO e il sapere ti AIUTA, o vai in confusione, anche se hai dei buoni collaboratori. Ammiro la tua volontà di rifiutare a una nuova candidatura per la città di MILANO.

FRANZJOSEFF

Dom, 22/03/2015 - 19:05

IL PEGGIORE SINDACO SE COSI' SI PUO' DIRE SINDACO. ORA CHE FANNO GLI ZINGARI PIANGONO GLI ACCATTONI GLI EXTRACOMUNITARI CHE AGGREDISCONO E RUBANO GLI ZINGARI CHE FANNO QUELLO CHE VOGLIONO. ORA I MILANESI DEVONO CAPIRE CHE LA SINISTRA, ANCHE SE SI TRATTA DI AMBROSOLI O ALTRO, SONO QUELLI CHE HANNO DISTRUTTO MILANO E L'ITALIA. PISAPIA VATTENE SENZA RIMPIANTO IN SICILIA SI DICE,PARLANDO IN ITALIANO: ACQUA DAVANTI FIUME DI DIETRO E SAPONE SOTTO I PIEDI. PRATICAMENTE VELOCITA' DELLA LUCE TE NE VAI. PORTATI ANCHE TUTTI GLI ZINGARI CHE SI SONO ACCAMPATI E QUELLI CHE OCCUPANO LE CASE. LA PROSSIMA AMMINISTRAZIONE DOVRA' ANNULLARE TUTTI I TUOI ATTI ILLEGITTIMI CONTRO LA DIFESA DELLA PROPRIETA' PUBBLICA

denteavvelenato

Dom, 22/03/2015 - 19:08

Non penso che non ricandidarsi sarebbe un'ammissione di sconfitta, comunque reputo molto più intelligente chi ammette la sconfitta, rispetto a chi non se ne accorge, o non vuole ammettere di averla subita

macchiapam

Dom, 22/03/2015 - 19:11

Ogni tsnto, una buona notizia!

Gibulca

Dom, 22/03/2015 - 19:12

Ooooh nooooooo...

pastello

Dom, 22/03/2015 - 19:16

La volpe e l'uva.

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 22/03/2015 - 19:16

OGNI TANTO UNA BELLA NOTIZIA, SPERIAMO CHE NON SI RIMANGI LA PAROLA E NON FACCIA TROPPI DANNI FINO ALLA FINE DEL MANDATO.

Renee59

Dom, 22/03/2015 - 19:17

Si un solo mandato. Giusto il tempo di costruire qualche moschea quá e lá, far invadere Milano dai Rom, dare le case popolari a chi non ha mai lavorato un solo giorno in Italia e distruggere la cittá il più possibile con la delinquenza extracomunitaria..

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Dom, 22/03/2015 - 19:22

Sai che perdita!! Spero solo che quei cog..oni di destra che nel 2011 non sono andati a votare, nel 2016 si sveglino!

Lollob

Dom, 22/03/2015 - 19:26

Beh la scelta sembra comprensibile, a Milano non si trova quasi più nessuno che dice di averlo votato..

roseg

Dom, 22/03/2015 - 19:28

DIO ESISTEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!

macchiapam

Dom, 22/03/2015 - 19:30

Ogni tanto, una buona notizia: mai Milano ha avuto un sindaco tanto modesto e irrilevante.

Paul58

Dom, 22/03/2015 - 19:32

dio che dolore, non ci dormiro' stanotte. un esempio di cortesia,educazione,capacita' manageriale e contatto con la gente.... un fulgido esempio di cosa significa NON sapere fare il sindaco. il peggio del peggio. adesso vediamo se i milanesi sapranno scegliere meglio. peggio di questo pistola mi sembra difficile. alleluja

Linucs

Dom, 22/03/2015 - 19:43

Non hai già fatto abbastanza? Pensi di riuscire a infilare ancora più accattoni marroni in quel cesso di città?

billyserrano

Dom, 22/03/2015 - 19:45

Ha capito che come sindaco non ha fatto bene per Milano, e se ne va. Bene. Ma .....chi paga per i danni che ha fatto? Pantalone ovviamente. Speriamo che sia almeno servito di lezione ai milanesi.

Ritratto di sepen

sepen

Dom, 22/03/2015 - 20:06

Chiunque verrà dopo difficilmente riuscirà a far di peggio. Merita l'onore delle armi comunque: in un paese come l'Italia dove Giggino condannato e riabilitato dalla magistratura in 30gg riceve il papa come se nulla fosse, vedere gente che ammette il proprio fallimento fa quasi piacere. Guarda caso il primo a Milano e il secondo a Napoli. Coincidenza...

Ritratto di tulapadula

tulapadula

Dom, 22/03/2015 - 20:06

Al di la di come abbia governato (né carne né pesce secondo me) non definirei una sconfitta il non ricandidarsi (in fondo lo aveva detto gia a suotempo. Siamo cosi abituati a politici attaccati alle poltrone che ogni scelta diversa ci coglie in contropiede e ci fa pensare a contorte dietrologie. Sarà stato un pirla, ma riconosciamogli di essere stato un pirla coerente.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Dom, 22/03/2015 - 20:09

...e dove si legge che Pisapia ammette la sconfitta? Io leggo esattamente il contrario. L'unica sconfitta bruciante, e che ancora vi rode, è stata quella di Donna Letizia nel 2011, e che ha segnato l'inizio della fine della "epopèa" berlusconiana. P.S. Quel giorno ero in Piazza Duomo insieme ad altre decine di migliaia di persone... alla faccia vostra!

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Dom, 22/03/2015 - 20:18

Tranquillo Pisapia, puoi pure candidarti che al massimo riusciresti a raccimolare una decina di voti, quelli di alcuni stretti parenti.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Dom, 22/03/2015 - 20:59

Che non sia stato consigliato dai suoi "fratelli di sangue politico" a lasciare libero il posto ad un altro avendo fiutato l'aria putrefatta che si era formata con il "civico impegno"?

Totonno58

Dom, 22/03/2015 - 21:07

Quale sconfitta?...se un essere umano si scoccia di fare una cosa e smette è una sconfitta?Mi sa che a 57 anni devo riprendere ad andare in discoteca, non vorrei che qualcuno mi dicesse che è una sconfitta che da anni non ci vado!:)

clz200

Dom, 22/03/2015 - 22:08

Questo ha fatto danni ed ora scappa, è vero che gli italiani non finiscono mai la guerra con gli alleati con cui l'hanno iniziata, abbiamo una classe dirigente vile ed incapace, capace di dire solo si a tutti in modo da non dare spiegazioni. I no esigono tante spiegazioni in Italia

fumonero

Dom, 22/03/2015 - 22:28

oramai.......... i disastri li ha già fatti.

Alessio2012

Dom, 22/03/2015 - 22:31

Ma figuriamoci! I milanesi non impareranno mai! Tra 4-5 anni avranno già dimenticato tutto, e via con un nuovo Pisapia.

liberal_123

Dom, 22/03/2015 - 22:33

Esilaranti i cemmenti, che chiaramente non hanno i mezzi per leggere oltre il titolo (eppure basterebbero solo le due righe sottostanti!!). A gia sono quelli che si bevono le cene eleganti (smentite dagli avvocati di Silvio, da facci, feltri , questi ultimi due che vi danno dei minus habens) ed al fatto che gli asini volano! BEATI VOI, dico io.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Dom, 22/03/2015 - 22:51

Se fossi la sinistra milanese candiderei sindaco Di Pietro. Così, tanto per vanificare il lavoro fatto dal Pisapia alla città di Milano.....

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 22/03/2015 - 23:51

Ora si pone un grande quesito. AVRANNO CAPITO I MILANESI IN CHE MANI SI ERANO MESSI? Si spera che abbiano imparato la lezione.

Duka

Lun, 23/03/2015 - 07:55

Bene: MA I DANNI CHI LI PAGA?????

Tuthankamon

Lun, 23/03/2015 - 08:01

Continuo a chiedermi come citta' cosi' importanti riescano a eleggere sindaci come Marino, De Magistris, Pisapia, Cofferati, eccetera. Poi quando sento le continue lamentele, tra gli altri, proprio da coloro che li hanno votati, non ho molta comprensione. Quando il fallimento diventa cosi evidente come a Milano, si dovrebbero trarre le conclusioni politiche del caso ed anticipare le elezioni.

andrea da grosseto

Lun, 23/03/2015 - 08:48

Un sindaco che nemmeno si ricandida è il massimo del fallimento.

Gianca59

Lun, 23/03/2015 - 09:12

Ammette la sconfitta dicendo che non si ricandida perché così si era ripromesso di fare ? Ma dove vivete ? Diciamo che a sx qualcuno gli avrà fatto notare che i milanesi ne hanno le palle piene di lui e che una ricandidatura sarebbe un errore catastrofico….

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Lun, 23/03/2015 - 13:27

@dreamer_66- Finalmente qualcuno che è entusiasta di Pisapia sindaco.Ha buoni motivi per essere così contento? Poiché io non abito a Milano,ce li vuole indicare?

Giorgio5819

Lun, 23/03/2015 - 15:05

Si comprerà una roulotte e si accamperà in mezzo ai suoi amici.

zerovalore

Lun, 23/03/2015 - 15:52

Aveva detto che avrebbe fatto un solo mandato e così farà, non vedo la notizia. Da suo elettore posso dire che molto di quello che aveva in programma non è stato portato a termine, che alcune cose non sono state proprio fatte, che avevo molte più speranze. In ogni caso sapevo anche che cambiare una città governata per 20 anni da una classe politica mediocre, palazzinara e incompetente avrebbe richiesto ben più di un mandato, per cui spero in un prossimo sindaco che vada nella stessa direzione. Sinceramente non ne vedo, a sinistra come a destra (se i nomi sono Salvini e Gelmini).

Giorgio5819

Lun, 23/03/2015 - 19:04

..e c'è anche qualche pirla che già lo rimpiange, inguaribili.