Pisapia festeggia con Radio Popolare E per i consiglieri visita a San Vittore

Il vento è cambiato. Quest’estate alla festa di Radio Popolare, la voce della sinistra nell’etere, ci va anche il sindaco. Giuliano Pisapia di rientro dalle vacanze in Inghilterra per il primo tour de force del ferragosto con la fascia tricolore farà l’ultima tappa della giornata all’idroParty, che radunerà centinaia di persone al Magnolia, lo storico Circolo Arci all’Idroscalo. Ad accompagnarlo intorno alle 17 e trenta sarà il fedelissimo Paolo Limonta, coordinatore dei comitati per Pisapia e dal mese scorso anche dell'Ufficio per la città in Comune.
Niente pranzo offerto a un migliaio di anziani della città, l’appuntamento clou del 15 quand’era sindaco la Moratti. Gli appuntamenti istituzionali di Pisapia inizieranno alle 10.30 con la visita all’istituto geriatrico Golgi-Redaelli con l’assessore alle Politiche sociali Majorino, da lì si sposteranno entrambi intorno a mezzogiorno al centro socio-ricreativo per anziani in via Appennini. Il pranzo è alle 13 all’Opera San Francesco, in viale Piave, nel primo pomeriggio la tappa alla centrale operativa dei vigili in piazza Beccaria, con l’assessore Granelli. Prima della festa di Radio Pop, ancora due tappe, alla comunità per disabili di via Cipro e al centro anziani di via Anselmo da Baggio.
Ferragosto a San Vittore per la Commissione carceri. Il presidente Mirko Mazzali ha organizzato un sopralluogo intorno alle 10, parteciperanno l’assessore Lucia De Cesaris e i consiglieri Ines Quartieri (Sel) e Marco Cappato (Radicali).