Pista ciclabile già a pezzi: rotti i paletti

Una fila di paletti gialli con catarifrangenti. Il Comune li ha installati a fine luglio, per proteggere la pista ciclabile dalla sosta selvaggia. Peccato che in due settimane auto e motociclette li stiano abbattendo uno alla volta. Sembrava impossibile non vederli, ma a quanto pare la speranza dell’assessore alla Mobilità Pierfrancesco Maran è stata smentita dai fatti. Ma il Comune ha assicurato che i cordoli di protezione verranno piazzati anche nelle altre piste riservate alle due ruote che si trovano nella stessa situazione. Sperando che i milanesi (nel frattempo) aguzzino la vista.